Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 154 visitatori e nessun utente online


uniProgramma FlxO Scuola & Università:
il Ministero rimodula il piano “Garanzia per i giovani”
che coinvolge anche l'Università di Foggia
Per la Puglia confermato lo stanziamento di circa 200 milioni di euro
allo studio soluzioni per incentivare l'occupazione giovanile
Recentemente prorogato fino al prossimo mese di febbraio, il progetto FIxO Scuola & Università – varato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali ma coordinato direttamente dalla società Italia Lavoro – si pone come obiettivo il consolidamento del dialogo fra gli attori del mercato del lavoro regionale e locale al fine di creare opportunità di inserimento professionale destinate ai giovani diplomati delle scuole superiori. Nell'ambito di questo progetto particolare interesse territoriale assume per la Puglia il piano “Garanzia per i giovani”, che oltre a coinvolgere tutte le Università territoriali ha previsto uno cospicuo stanziamento di circa 200 milioni per tutta la regione. Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, nel rimodulare la destinazione di questi fondi, ha ridefinito le azioni previste dal programma FIxO Scuola & Università e che riguardano molto da vicino i servizi di placement propri dell’Offerta formativa di ciascuna delle Università coinvolte, in modo da creare un collegamento sempre più diretto tra le aspettative degli studenti e la realtà con cui poi dovranno cimentarsi. A questo proposito, nelle prossime settimane gli atenei coinvolti nel progetto FIxO S&U, saranno contattati per la condivisione delle attività in corso e il programma europeo di Youth Guarantee: in particolare, attraverso incontri con le singole Università, si preannuncia un confronto allargato sulla rimodulazione delle azioni. «L’obiettivo è quello di una progettazione partecipata delle future attività – spiegano i responsabili del progetto da Italia Lavoro – che tenga conto delle attuali risorse umane e professionali degli atenei e delle caratteristiche dei territori nei quali essi si inseriscono». «Faremo tutto quanto nelle nostre possibilità – aggiunge il Rettore dell'Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci – per sfruttare al massimo anche questa occasione, soprattutto per metterla a disposizione degli studenti e dei giovani foggiani, che si aspettano da noi indirizzi e azioni mirate per la soluzione del problema lavoro. Insieme agli esperti del settore stiamo studiando una serie di soluzioni da proporre, proposte che contemplino le prerogative della nostra Università e quelle del nostro territorio».

Comunicato stampa 

Per ulteriori informazioni: www.unifg.it
www.italialavoro.it/wps/portal/fixo