Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 202 visitatori e nessun utente online

Se non siamo ai livelli di Napoli, poco ci manca!
Viviamo in una città che ha appena perso la sede della Sicurezza Alimentare, hanno tagliato le tratte ferroviarie nonostante fossimo uno snodo fondamentale e la più grande Fiera del mezzogiorno sta morendo a discapito di quella barese: l'unica cosa che ci è rimasta, anzi forse è aumentata è l'immondizia.
Le colpe non sono solo da attribuire all'azienza che gestisce la raccolta, ma una buona parte delle responsabilità sono dei cittadini. Vuoi che c'è una nuova moda, ovvero, quella di buttare l'immondizia al di fuori dei cassonetti, vuoi che molti automobilisti fermi ai semafori buttano cicche di sigarette o carte di caramelle fuori dai finestrini, vuoi che molti preferiscono utilizzare marciapiedi e panchine per attaccare le chewingum, allora siamo messi davvero male.
Basti pensare che ci vorrebbe davvero poco per rendere la città più pulita, se noi tutti attuassimo il nostro piccolo senso civico quotidiano.
Non dimentichiamo che noi foggiani, poi, questo lo sappiamo fare benissimo: basti vedere i lavoratori che si spostano al nord, una volta che ritornano, forse sono più educati degli scandinavi.
Facciamo appello a tutti voi, sforziamoci di essere più corretti nei confronti dell'ambiente e di noi stessi! Proviamo a vivere in una Foggia più pulita, vediamo come si sta, Tanto in quella sporca già ci viviamo!