Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online

 
comunesanseveroArcangela de Vivo: “Un passo importante per la città e la sua crescita”
“L'approvazione del Regolamento per l’Albo e per la Consulta delle Associazioni in consiglio comunale è un passo importante per il nostro territorio, che ci permetterà di far ripartire subito la Banca del Tempo e valorizzare le attività delle associazioni che da anni si spendono a servizio della collettività”.
È quanto afferma il consigliere comunale Arcangela de Vivo, presidente del tavolo dei “Servizi Socio-Sanitari” e della IV commissione consiliare che ha ringraziato per il lavoro svolto il tavolo dei servizi socio-sanitari composto da: Iris Ullano, Gianluca Cirino, Danila Abruzzese, Gaetano Pratino, Michele Altobella, Luigi de Vivo, Maria Priore, Alessandro Cataneo, Gian Pio Miglio, Anna Rosa De Bucanan e Vincenzo Pacentra.
“La rete delle associazioni – continua il presidente della IV commissione consiliare il consigliere Arcangela de Vivo -, consentirà anche alle associazioni di partecipare a bandi pubblici avendo maggiore possibilità di accesso ai finanziamenti per la realizzazione di progetti con finalità sociali, culturali ed educative. Mentre  riprendere sul territorio l'esperienza della Banca del Tempo, significa dare ai cittadini la possibilità, dedicando qualche ora del loro tempo, di guadagnare buoni per usufruire di altre prestazioni all'interno della rete della Banca del Tempo”.
Fino ad ora hanno aderito alla Consulta 51 associazioni cittadine, per aderire alla consulta le associazioni potranno inviare i propri dati all'indirizzo mail presidenza.soc_sanitaria@comune.san-severo.fg.it.

“L'Amministrazione Comunale – conclude il presidente della IV commissione, Arcangela de Vivo – si preoccuperà di consultare le associazioni sui temi riguardanti la città, di patrocinare iniziative, di avvantaggiare l'operato di queste realtà sul territorio e di promuoverne la crescita”. 
      Il Portavovoce
  Marilia Castelli