Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 179 visitatori e nessun utente online

scuolaUna grande novità per l’Istituto Comprensivo “ Parisi De Sanctis” sempre all’avanguardia nel migliorare l’offerta formativa con iniziative mirate a tutti gli alunni dei vari gradi di scuola. Tra queste, la partecipazione di 11 piccoli studenti della classe II C della scuola primaria all’esame per il conseguimento della Certificazione linguistica di 1^ livello, Cambridge Starters YLE e di 9 alunni della classe terza della Scuola Secondaria di I grado all’esame per il conseguimento della Certificazione linguistica di livello A1 KET.
La preparazione si è svolta nel corso di questo anno scolastico in orario curriculare ed extra curriculare a cura dell’ins. Nicoletta Finaldi per la scuola primaria e delle docenti di lingua inglese prof.sse Maria Stella Carrozzoli e Antonella Quarato per la scuola secondaria di I grado e ha visto gli allievi più piccoli impegnati nella difficile prova il 7 giugno mentre i più grandi, dopo aver affrontato il 18 marzo una prova simulata , da tutti superata brillantemente, si sono cimentati con il vero e proprio esame il 21 maggio. Le prove sono state sostenute presso la Cambridge Academy, sede a Foggia per gli Esami della Cambridge University.
Un obiettivo importante all’interno del Piano dell’Offerta Formativa accolto con molto favore dal Dirigente Scolastico, dr. Alfonso Rago e dall’intero Collegio Docent; la certificazione Cambridge rappresenta, infatti, lo strumento di riconoscimento ufficiale delle competenze d’uso della lingua inglese.
Le prove sono state inviate a Cambridge per la correzione e si attendono i risultati per la prima metà di luglio ma l’impegno dimostrato dai corsisti, piccoli e grandi, la serietà con cui hanno affrontato il loro primo esame, con esaminatori esterni e madrelingua e hanno gestito una situazione nuova ed importante rappresentano già il conseguimento di una competenza educativa e meta cognitiva molto importante.
Per il resto…let’s keep our fingers crossed!