Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 281 visitatori e nessun utente online

paolocuratoloPlauso dell'Amministrazione Comunale al maestro e direttore artistico
Paolo Curatolo in onda su Rai Due alle 9.35 nel programma
“Spazio libero- Rai Parlamento” giovedì 14 luglio

Mercoledì 14 luglio alle ore 9.35 il maestro e direttore artistico Paolo Curatolo sarà ospite sugli schermi di Rai Due nell’ambito del programma “Spazio libero-Rai Parlamento” con un programma dallo stesso ideato avente come filo conduttore l’arte, la musica e la salute.
Il programma scritto da Paolo Curatolo pianista, autore e consulente RAI, nasce da un’idea della artista cantante Lilia Yaneva, che con l’associazione ART ha dato vita ad un Simposium internazionale sull’Artista, l’Arte e la Salute tenutosi l’8 aprile scorso a Bolzano. La trasmissione realizzata tra Bolzano e Rovereto oltre al M° Paolo Curatolo, ideatore della musicoterapia di risonanza e fondatore del Centro del Sorriso di San Severo, per la ricerca musicoterapeutica applicata, vedrà la partecipazione di nomi importanti nel campo della ricerca e dell'arte, in particolare l’illustre dott. Matteo Bertelli, successore del premio nobel Rita Levi Montalcini, genetista e fondatore del centro di Ricerca sulle malattie genetiche, Magi Euregio di Bolzano, il dott. Arnaldo Volani, presidente Nazionale dell’associazione Mozart Italia con sede a Rovereto, il ricercatore e violoncellista Omar Careddu, il prof. Pianista e musicologo Roberto Satta e l’artista cantante lirica Lilia Yaneva. In particolare il dott. Matteo Bertelli, della scuola di Rita Levi Montalcini, che ha iniziato una collaborazione scientifica con l’associazione Il Centro del Sorriso presieduta dal M° Curatolo spiegherà da un punto di vista medico lo studio degli effetti della musica sulla salute, mirati al l'identificazione di marcatori molecolari che possano in futuro essere studiati in progetti pilota, eseguiti con metodo scientifico cartesiano in opposizione al metodo descrittivo già ampiamente adottato in questo campo. Il dott. Arnaldo Volani, darà il suo contributo sull’importanza della musica come mezzo di integrazione e di educazione dei giovani, citando l’anniversario dei 25 anni dalla costituzione dell’importantissima associazione Mozart Italia che ha numerose sedi nel mondo e i programmi della settimana mozartiana. Il prof.Omar Flavio Careddu che si occupa di didattica e linguaggi musicali legati alle difficoltà cognitive legate all'età dello sviluppo, ha attivato insieme al Prof. Paolo Curatolo una ricerca sulla Musicoterapia e il linguaggio che sarà l'estratto delle relazioni in Senato il giorno 8 settembre 2016. Gli interventi artistici del pianista e musicologo ,Prof. Roberto Satta e della Artista Lilia Yaneva sensibilizzano ad una filosofia che spiega il tema del programma dove l'artista e l’arte diventano motore di autenticità, capaci di migliorare la salute e il benessere dell'artista stesso e di chi lo ascolta o lo vede, in un momento difficile e ricco di tensioni a livello internazionale.
Ospiti della trasmissione numerosi giovani talenti arrivati da tutto il mondo come Teofil Milenkovich, violino; Elia Cecino, pianoforte; Giulio Maria Mennitti, violino; Matilde Castellaro, pianoforte; Vera Cecino, pianoforte; Caterina Isaia, violoncello; Rosamaria Macaluso, pianoforte;
Maria Manzana, violino e Francesco Felician, pianoforte coordinati da Marvi Zanoni.
“Ringrazio a nome dell’intera collettività – spiega il Sindaco Francesco Miglio – il maestro Paolo Curatolo che con il suo impegno contribuisce a migliorare la qualità della vita dei soggetti più svantaggiati e allo stesso tempo rende onore a livello nazionale e internazionale alla nostra amata città”.

Il Portavoce
Marilia Castelli