Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 147 visitatori e nessun utente online

vigili urbani palettaSCOOTER TRA I GIARDINI DEL PARCO MEZZALUNA OPERAZIONE DELLA POLIZIA LOCALE CON 7 DASPO

È di 7 daspo urbani il bilancio dell’operazione condotta, sabato mattina, dalla Polizia Locale di Cerignola, guidata dal comandante Michele Dalessandro, per garantire la sicurezza all’interno del Parco Mezzaluna.
A motivare l’intervento le numerose segnalazioni di cittadini, preoccupati dalle scorribande di scooteristi sui marciapiedi e tra le aiuole che mettevano a repentaglio l'incolumità di famiglie e bambini.

L'operazione, svolta con discrezione e professionalità, ha visto l'impiego di 3 auto civetta con personale in borghese, 2 agenti motociclisti e un’auto di istituto a supporto.
Diverse le motivazioni dei 7 daspo urbani: 2 contestazioni per circolazione senza casco con altrettanti sequestri dei mezzi; 4 violazioni per circolazione su area pedonale; 1 denuncia all'autorità giudiziaria per possesso di sostanze stupefacenti.

"L'operazione di sabato è un segnale forte della nostra attenzione alla sicurezza dei cittadini, in particolare dei più piccoli", dichiara l'assessora alla Sicurezza Teresa Cicolella. "È fondamentale presidiare costantemente i nostri parchi urbani, luoghi di aggregazione e svago e non di pericolose scorribande e di spaccio. Ringrazio la Polizia Locale per l'impegno profuso al servizio della comunità e del rispetto delle norme che regolano un’ordinata convivenza".

Il sindaco Francesco Bonito plaude all'azione condotta dalla Polizia Locale: "Esprimo il mio vivo apprezzamento per l'operazione di sabato, che dimostra ancora una volta la dedizione e l'efficienza dei nostri agenti. Invierò una lettera di encomio ufficiale al comandante Dalessandro e a tutti gli operatori che hanno partecipato al controllo. La sicurezza dei cittadini è una priorità assoluta per l’Amministrazione e continueremo a lavorare per ottenere una città vivibile, a misura di bambini e famiglie".