Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

vigili urbaniMAXI OPERAZIONE DELLA POLIZIA LOCALE. IMPIEGATI 14 AGENTI: UN ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI IN VILLA COMUNALE

Un arresto per spaccio di stupefacenti, controlli capillari e perquisizioni in una sala da gioco: è questo l’esito della terza maxi operazione della Polizia Locale, su impulso dell’Assessorato alla Sicurezza, guidato da Teresa Cicolella.

Gli uomini della Locale, capitanati dal comandante Michele Dalessandro, hanno condotto una complessa attività d’indagine nei confronti di un soggetto che liberamente spacciava sostanze stupefacenti, anche in pieno giorno, all’interno della villa comunale, avviando tra l’altro anche giovanissimi all’utilizzo ed abuso di droghe.

In seguito all’attività di indagine, nella giornata di sabato 4 Maggio, 8 agenti in borghese, 2 motociclisti, e due auto d’istituto, hanno proceduto all’operazione, che ha portato all’arresto del soggetto già attenzionato e a numerose perquisizioni.

“Sono orgogliosa di queste donne e di questi uomini: stiamo cambiando totalmente il paradigma del giudizio dei cittadini nei confronti della Polizia Locale: vogliamo che il nostro corpo diventi il punto di riferimento per eccellenza per i cittadini in difficoltà, mostrando vicinanza soprattutto in quei luoghi che sono dei simboli per la nostra comunità: la villa comunale, i nostri parchi, in cui passare momenti di serenità, con un’aggregazione positiva.” Dichiara l’assessora alla Sicurezza, Teresa Cicolella.

“Dovrò correggere la lettera d’encomio, aggiungendo questa straordinaria operazione di polizia giudiziaria, che dimostra la grandissima abnegazione dei nostri agenti, per tutelare l’incolumità e la serenità di famiglie, bambini, anziani e chiunque si trovi in difficoltà. La Polizia Locale dimostra di essere presente. Ecco il volto più bello della nostra città: quello di chi si spende per la nostra comunità. Grazie!” Commenta il sindaco Bonito.