Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 102 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPDComuni del foggiano colpiti dal sisma devono recuperare le risorse dovute ai tributi non incassati

“I comuni della provincia di Foggia, gravemente colpiti dal terremoto del 2002, hanno il diritto di recuperare le somme non riscosse a seguito dell’abbattimento del 60% dei tributi erariali e locali come previsto dal D.L. n. 185/2008”. E’ quanto afferma l’on. Michele Bordo, presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera, dopo aver presentato un’interrogazione al Ministro dell’Economia e delle Finanze e al Ministro dell’Interno per chiedere “quali iniziative il Governo intende assumere per consentire a queste amministrazioni locali, e a tutti i Comuni che si trovano nella medesima situazione, di recuperare le risorse dovute ai tributi non incassati”.
Per via di quel decreto, poi convertito dalla Legge n. 2 del 28/01/2009 “i comuni interessati hanno subìto una diminuzione delle entrate di diversi milioni di euro e, ad oggi, non hanno ricevuto alcun tipo di compensazione economica da parte dello Stato per far fronte a quelle perdite finanziarie, tanto da trovarsi in una gravissima situazione di bilancio".



Ufficio stampa
Unione provinciale Partito Democratico Foggia