Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 146 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPD

Si è tenuta ieri la direzione del Partito Democratico di San Severo, a cui ha preso parte anche il Segretario della Federazione Provinciale, Pierpaolo d’Arienzo. Oggetto della discussione le prossime elezioni amministrative.

Dopo l’introduzione del segretario cittadino, Antonio Bubba, è seguito un dibattito che ha visto la partecipazione di tante iscritte e di tanti iscritti che si sono confrontati sul percorso politico che il Partito Democratico dovrà intraprendere nei prossimi mesi, a partire dal fondamentale ruolo di perno di una coalizione larga e progressista.

Le prossime elezioni, ormai alle porte, rappresentano per il PD un punto di partenza, con la consapevolezza che la costruzione di un nuovo progetto politico e di una nuova coalizione sono di fondamentale importanza.
Una coalizione larga, che punti non solo alla vittoria ma anche e soprattutto alla governabilità; una coalizione fatta di donne e uomini che si identificano in un progetto politico chiaro, comune e raggiungibile per il bene della Città.

Il Partito Democratico chiarisce sin da subito la sua posizione di contrarietà rispetto ad ammucchiate che tengano dentro esponenti di primo piano del centrodestra, che lo hanno guidato in passato ricoprendone anche ruoli di guida in contrapposizione alle proposte politiche messe in campo dal PD stesso.
L’obiettivo è presentarsi alle prossime amministrative con un'alleanza identitaria e con un perimetro ben definito. E per far questo è necessario recuperare anche un’interlocuzione con quelle forze politiche e quegli esponenti politici che, per varie ragioni, hanno abbandonato l’attuale maggioranza, allontanandosi dal campo progressista.

Il PD, in questi anni, ha rappresentato una componente politica importante affidabile e responsabile, ha amministrato mettendo sempre al primo posto il bene della Città facendo scelte non sempre facili e, a volte, anche contrarie all’interesse del partito stesso. Tutto questo per non interrompere un’esperienza amministrativa importante, volta al rilancio e allo sviluppo dell’intera comunità sanseverese, come nel caso dell’impiego dei finanziamenti pubblici previsti dal PNRR.

Il Partito Democratico riconosce il grande lavoro svolto dalla Giunta guidata dall’avv. Francesco Miglio e, in particolare, dai propri amministratori, ritenendo pur tuttavia che sia giunto il momento di puntare ad un rinnovamento che, preservando quegli elementi di continuità su cui fondare un rinnovato programma di governo, sappia guardare al futuro della città, attraverso la costruzione di un campo largo progressista.
Una aggregazione che, oltre alle liste Civiche, veda anche la presenza del Movimento 5 Stelle, che in quest’ultima consiliatura ha svolto un ruolo di minoranza costruttiva e non di mera opposizione.

Il Partito Democratico quindi rilancia l’invito affinché il M5S sanseverese sia già da oggi parte integrante di una coalizione larga, in modo che possa dare sin da subito il proprio contributo programmatico sul futuro di una grande città come San Severo e ne condivida i punti di forza, primo fra tutti la discontinuità rispetto al passato.

Il Partito Democratico è convinto che una coalizione che sin dal primo momento faccia della chiarezza il suo elemento costitutivo cardine, con una forte connotazione politica e rispettosa di tutte le sue componenti, rappresenti un buon punto di partenza e, sicuramente, un presupposto per rendere solida e costruttiva la proposta politica da sottoporre alla valutazione della comunità alle prossime elezioni amministrative.