Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 143 visitatori e nessun utente online

Politica

comunesanseveroIL COMUNE DI SAN SEVERO BENEFICIARIO DEL PROGETTO LINK.

Con nota prot. n. 158/ST/AG/mp-24 di ANCI è stato comunicato al Comune di San Severo, di essere tra i comuni italiani beneficiari dell’“Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali di emersione e riattivazione dei giovani NEET – LINK! Connettiamo i giovani al futuro”.
La proposta candidata dal Comune di San Severo, che ha visto la costituzione di un ampio partenariato a seguito di avviso di co-progettazione, è stata ammessa per un importo di € 120.000,00 oltre ad un cofinanziamento di € 30.000,00 per attività da realizzare nei prossimi 12 mesi.
L’Avviso pubblico era indirizzato ai soli Comuni e Unioni di Comuni che, avendo partecipato alla specifica Manifestazione d’interesse del 23 marzo 2022, sono stati inseriti nell’apposito Elenco dei Comuni e delle Unioni dei Comuni partecipanti al percorso di formazione e accompagnamento sui Neet (acronimo di “not in education, employment or training” ovvero giovani che non sono inseriti in alcun percorso di formazione, istruzione o lavoro) e che hanno partecipato, nel corso del secondo semestre 2022, al relativo percorso di formazione organizzato da ANCI.
L’ammissione del progetto rientra in una più ampia strategia portata avanti dal Comune di San Severo sul tema del lavoro e delle misure di inclusione sociale attiva, nonché riguardo alla prevenzione dei giovani a rischio o in situazione di vulnerabilità e/o in uscita da percorsi di tutela o in esecuzione penale.
L’avvio del “Tavolo permanente per il lavoro” e del “Tavolo per percorsi di prevenzione, presa in carico e accompagnamento all’autonomia dei minori e dei giovani a rischio, in condizioni di vulnerabilità e/o già entrati nel circuito penale” hanno rappresentato due esperienze virtuose nel definire programmi e processi a beneficio dei giovani del territorio. L’ammissione al finanziamento rappresenta dunque un’ulteriore passo per il rafforzamento delle politiche giovanili e di welfare avviate in questi anni.

Il Responsabile dell’Ufficio Stampa
Michele Princigallo