Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPDSegretario provinciale eletto dai delegati all'Assemblea

Ragni: "Assurdo pensare che solo in Puglia non si applicasse lo Statuto Nazionale"

I segretari provinciali del Partito Democratico pugliese saranno eletti sulla base delle norme dello Statuto Nazionale. È quanto scritto in una nota inviata dal Presidente della Commissione Nazionale di Garanzia on. Luigi Berlinguer alla Commissione nazionale e regionale per il congresso e alla Commissione regionale di garanzia. Ciò vuol dire che è dichiarato eletto il candidato che raccoglie la maggioranza dei delegati all'assemblea provinciale eletti nei singoli congressi di circolo.

"L'intervento dell'on. Berlinguer, da me richiesto, è più che opportuno perché sarebbe stato sbagliato consentire che la voglia di iscrizione al PD di questi ultimi giorni determinasse l'elezione del segretario provinciale - commenta il presidente della direzione provinciale Aldo Ragni -. Sono soddisfatto, perché questo è l'unico modo per evitare che un pur legittimo boom di iscritti in un circolo condizioni l'elezione del segretario provinciale". I delegati al congresso saranno 200 e la metà è stata assegnata sulla base del numero di tesserati del 2011 e del 2012 e l'altra metà sulla base dei voti ottenuti alle politiche. A Foggia, per fare un esempio, sono stati attribuiti 39 delegati; a Manfredonia 18; a San Severo 16; ad Apricena 10 ed a Lucera e San Giovanni Rotondo 7; solo per riportare i dati dei centri più grandi che votano nella giornata di oggi.