Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 209 visitatori e nessun utente online

Politica

comunesanseveroApprovato il rendiconto di gestione, un risparmio nella gestione Miglio di oltre 4milioni di euro che ha permesso di fronteggiare i tagli della spending review

Approvato con 17 voti favorevoli e 4 voti contrari il rendiconto di gestione dell'esercizio finanziario 2014. “Il rendiconto – spiega l'assessore al Bilancio, Ondina Inglese – ha riscontrato un avanzo di gestione di oltre 2 milioni e 900 mila euro e un avanzo di amministrazione di oltre 9 milioni di euro. Dati che ci consentono di chiudere in positivo il bilancio del 2014 rispettando il patto di stabilità nonostante i pesanti tagli nei trasferimenti statali che hanno penalizzato l'Ente”. Un bilancio che ha visto l'Amministrazione Comunale protagonista nel secondo semestre con un risparmio di oltre 4 milioni di euro.
“Nonostante un debito di un milione e 100 mila euro – continua l'assessore Ondina Inglese – che è stato prelevato dalle casse comunali nei primi mesi del 2014, senza spalmarlo negli anni successivi, siamo riusciti a garantire i servizi ai cittadini e a rispettare i paletti della spending review”.
Le economie realizzate hanno, infatti, consentito di abbattere i tagli dei trasferimenti statali con margini ulteriori rispetto ai parametri di contenimento imposti dal Governo, attraverso un'operazione efficace e intelligente che non ha pesato sulla qualità dei servizi. I servizi ai cittadini infatti hanno presentato un sensibile miglioramento nel settore cultura, che ha visto la stagione di prosa ritornare agli antichi fasti, e del decoro urbano, con la completa potatura del patrimonio arboreo che non avveniva da decenni.
Il segnale positivo del rendiconto di gestione pone le basi anche per una programmazione del bilancio di previsione del prossimo anno.
“Da quest'anno – conclude il Sindaco Francesco Miglio – con il bilancio di previsione potremo avviare un nuovo ciclo e dare risposte concrete ai cittadini senza dover rincorrere le emergenze del passato. Implementeremo ancor di più il contrasto all'evasione fiscale”.


Il Portavoce
Marilia Castelli