Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 283 visitatori e nessun utente online

Politica

AssessoreAlbaneseLinoLavori zona Pip, al via il completamento delle opere e prorogata l'ordinanza di istituzione del limite di velocità di 30 km/h e di restringimento della carreggiata

Sono ripresi i lavori di riqualificazione dell'area Pip. “I lavori sono stati interrotti in seguito alla necessità – spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Lino Albanese – di apportare una variante progettuale per consentire l'installazione nella rete fognaria di alcune vasche per filtrare l'acqua piovana che poi sfocia nel Venolo”.
Le vasche, infatti, consentiranno di separare l'acqua piovana da oli, carburante e quant'altro contribuendo ad evitare il sovraccarico del depuratore cittadino.

“In questi giorni sono cominciati gli scavi – aggiunge l'assessore ai Lavori Pubblici, Lino Albanese – per il posizionamento delle vasche. Si proseguirà poi con il rifacimento del manto stradale che da via Soccorso attraversa la zona Pip in direzione Foggia, e così anche i tombini che oggi sporgono saranno livellati con l'asfalto”.
 Il completamento dei lavori riguarderà anche l'interno dell'area industriale con la realizzazione del sistema di videosorveglianza e il completamento dei marciapiedi di via Soccorso.
Inoltre nei giorni scorsi l'area Pip è stata anche oggetto di interventi di rasatura dell'erba.
Per consentire il completamento dei lavori è stata prorogata oltre il 1 agosto e fino al termine dei lavori l'istituzione del limite di velocità di 30 Km/h e il restringimento temporaneo della carreggiata lungo Via Foggia (Via Soccorso – ex S.S. 16), nel tratto compreso tra Via Schiavetta (Via Tardio) ed il ponte sul Canale del Venolo (escluso).
“La zona industriale cittadina – conclude l'assessore ai Lavori Pubblici, Lino Albanese – deve essere valorizzata e resa maggiormente accessibile al pubblico. A tal proposito abbiamo anche avviato un monitoraggio del verde pubblico in quell'area con interventi di rasatura che saranno eseguiti periodicamente“.

Il Portavoce
Marilia Castelli