Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 268 visitatori e nessun utente online

Politica

L'Amministrazione Comunale ha nel proprio programma il rilancio dell'educazione scolastica nel territorio e l'assistenza alle famiglie meno abbienti, cercando di attenuarne i disagi sociali. Per questo la Giunta, con deliberazione del 5 dicembre n°117, ha provveduto a garantire la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni che adempiono l'obbligo scolastico in possesso dei requisiti richiesti;
E' stato quindi autorizzato il Dirigente del I Settore - Affari Generali- a procedere all'erogazione dei contributi relativi alle spese sostenute per l'acquisto dei libri di testo per € 36.000,00, somma messa a disposizione delle famiglie degli studenti frequentanti le scuole secondarie di 1° e 2° grado con ridottissime capacità di reddito e, precisamente, con le seguenti fasce di reddito:
-Fascia A con reddito ISEE da 0 a 3.500 Euro;
-Fascia B con reddito ISEE da 3.501 a 7.000 Euro
Ai sensi della legge 23/12/1998, n. 448 art. 27 i Comuni provvedono a garantire la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni che adem-piono l'obbligo scolastico in possesso dei requisiti richiesti.



comunicato stampa