Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 164 visitatori e un utente online


vigilidelfuoco
“Firmata la cessione dei terreni su via Biccari per l’edificazione della nuova caserma dei Vigili del Fuoco ed approvato atto di indirizzo per l’edificazione di nuove edicole funerarie e gestione integrata del cimitero comunale”


In data 19 aprile 2024 a palazzo Mozzagrugno si sono scritte due pagine di storia di Lucera. In prima battura è stata firmata la cessione del terreno sul quale verrà edificata la nuova CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO. La cessione è avvenuta alla presenza del Notaio incaricato Dott.ssa Benincaso, del Sindaco di Lucera Avv. Giuseppe Pitta, del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Dott. Domenico De Pinto, del Dirigente del Provveditorato alle Opere Pubbliche Luisa Scarpa e del Dirigente al patrimonio Dott. Raffaele Cardillo. Nella stanza del Sindaco, dove è avvenuta la storica firma, erano presenti diversi Assessori e Consiglieri Comunali.
“Una giornata storica per la nostra Città che potrà godere di una caserma dei Vigili del Fuoco moderna, sicura ed al passo con i tempi. Il presidio dei Vigili del fuoco è strategico per Lucera ed i Monti Dauni e deve rappresentare una priorità” – afferma il Sindaco Giuseppe Pitta.
Dopo la cessione dei terreni per l’edificazione della caserma, la Giunta Comunale si è riunita per trattare un tema che le amministrazioni degli ultimi decenni hanno lasciato nel dimenticatoio, l’edificazione di nuove edicole funerarie che vadano ad eliminare lo scempio della tomba “San Francesco” parzialmente crollata e del “grande fosso” che adorna da molti anni il monumentale cimitero di Lucera.
La Giunta municipale ha dato atto di indirizzo ai dirigenti di attivare nel più breve tempo possibile una manifestazione di interesse per l’edificazione di quelle due aree cimiteriali e per la fornitura di tutti i servizi connessi alla gestione del cimitero, oggi forniti da società diverse ed in parte con dipendenti comunali.
“Come annunciato dal Sindaco nel corso del consiglio comunale del 15 aprile scorso è stato approvato un atto di indirizzo con il quale si è dato impulso alla risoluzione di molti dei problemi che attanagliano il nostro cimitero comunale ormai da decenni e dei quali le precedenti amministrazioni hanno tanto parlato e mai affrontato” – dichiara l’assessore alle politiche cimiteriale Dott.ssa Emanuela Gentile.
“Alla sterile propaganda preferiamo gli atti che risolvano i problemi della nostra Città e dei nostri Cittadini ed il Cimitero Comunale è sicuramente uno di questi. Alla scarsità dei loculi ed alla parziale inefficienza dei servizi andava posto rimedio con determinazione ed è quello che abbiamo fatto. Adesso vigileremo affinché gli uffici operino celermente nella produzione di tutti gli atti conseguenti e necessari a porre la prima pietra – afferma il Sindaco Avv. Giuseppe Pitta.

Il Sindaco
Giuseppe Pitta