Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 158 visitatori e nessun utente online

Spettacolo - Cinema - Arte - Cultura

piazzagiordanofoggiaPRESENTATA LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO GIORDANO. OGGI POMERIGGIO PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI ONLINE
E’ stata presentata questa mattina nella Sala Fedora la stagione di prosa del Teatro U. Giordano, organizzata dal Comune di Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Un cartellone variegato di grande spessore e qualità, come sottolineato dal direttore Sante Levante, nonostante i tempi ristretti. L’assessora alla Cultura Alice Amatore ha ringraziato chi ha permesso di allestirla e ne ha sottolineato “l’importanza per contribuire a ribaltare la narrazione negativa e ingenerosa della città all’esterno”. La novità, fortemente voluta dalla prima cittadina, “è la valorizzazione delle compagnie teatrali locali, per offrire una doverosa vetrina a talenti e professionalità che meritano un adeguato riconoscimento”.
La sindaca Maria Aida Episcopo ha sottolineato “la necessità di aprire il Teatro Giordano alla città, di renderlo fruibile a cittadini e cittadine creando occasioni e incontri stimolanti e veicolando messaggi e contenuti importanti, come la sensibilizzazione alla legalità e l’ulteriore promozione al teatro civico che ha visto nel recente passato coinvolte le scuole superiori. In quest’ottica è un cartellone ancora aperto”, ha sottolineato, “perché stiamo già pensando a ulteriori proposte e iniziative”.
9 gli spettacoli del cartellone principale della nuova stagione, che si aprirà il 26 e 27 gennaio prossimi con la commedia “L’anatra all’arancia” con Emilio Solfrizzi e Carlotta Natoli, e si concluderà il 3 e 4 maggio con Nino Frassica & Los Plaggers Band. 5 invece le rappresentazioni inserite nelle proposte dedicate agli artisti locali, che vedranno sul palco avvicendarsi Teatro dei Limoni, Michele De Virgilio, Pino Casolaro, Piccola Compagnia Impertinente e Piccolo Teatro.
La campagna abbonamenti partirà oggi, 27 dicembre, online sul circuito VivaTicket, dalle ore 18. Dalla mattina del 3 gennaio invece sarà possibile recarsi direttamente al botteghino del teatro Giordano.