Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online

curvaNord I rossoneri sono decisi a portarsi a casa anche questo trofeo.
Partono forte i lagunari, allenati da Pippo Inzaghi, che il prossimo anno saranno avversari del Foggia in Serie B.
Al 10°, Moreo, spalle alla porta, serve a Falzerano che arriva in corsa e tira. Bellissima respinta di Guarna..

Ancora padroni di cas in avanti all'11esimo, Scambio Geijo-Marsura che calcia, Guarna respinge, sulla ribattuta Moreo a porta vuota calcia fuori.
Al 15esimo, ancora Guarna protagonista che salva su Moreo.  
Al 19esimo, arriva il goal inaspettato del Foggia. Sainz-Maza serve Deli, che dal limite calcia di potenza e segna, grazie anche alla complicità di Vicario.
Al 26esimo, Sarno, dal limite dell´area, tira a giro, la sfera termina a lato di poco.
Al 28esimo, il Foggia raddoppia. Vacca da fuori area, calcia di mezzo collo esterno destro e batte  Vicario.
Alla mezz'ora Guarna su tiro di Moreo dal limite, compie una bella parata.
Al 35esimo, il Venezia accorcia. Angolo di Bentivoglio e testa di Geijo con la palla va sotto l´incrocio.
Al 41esimo, il Foggia ristabilisce le distanze. Deli servito da Loiacono, serve Mazzeo che fa 1 a 3.
Finisce qui un gran bel primo tempo.
Ripresa. 
Subito i padroni di casa vanno in goal. Al 47esimo, Domizi di testa su angolo di Garofalo accorcia le distanze. 
Il secondo tempo è più avaro di emozioni, Al 75esimo, i lagunari restano in dieci uomini. Espulso Geijo per un fallo su Figliomeni con palla lontana.
All'80esimo, il Foggia cala il poker. Agazzi manda Mazzeo da solo davanti a Vicario, lo stesso Mazzeo serve Deli che a porta vuota segna.
La gara termina qui.