Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 217 visitatori e nessun utente online

stroppaAnticipo della giornata di B, allo Zaccheria. Il Foggia affronta il Venezia.
Pronti via ed ospiti in vantaggio già al 4°, Falzerano serve Zigoni il quale, tutto solo, di testa segna.

Al 17esimo, errore della difesa rossonera, aziona ancora Falzerano, che a tu per tu con Tarolli, manda il diagonale di poco a lato.
Al 38esimo, si fa vedere il Foggia con una conclusione di Chiricò da fuori, Audero respinge in angolo.
Finisce qui il primo tempo.
Ripresa.
Il Venezia nella ripresa parte ancor più forte della prima frazione di gara e, sfiora in tre occasioni la rete, che però arriva al 53esimo. Ancora Zigoni che calcia e insacca nell´angolino dove Tarolli non può arrivare. 
Il Foggia è inesistente.
Al 67esimo, si fa vedere Gerbo che s'incunea in area e crossa per Deli che, di testa, manda alto.
All'82esimo, il Foggia rischia. Contropiede del Venezia, Tarolli riesce a salvare su Zigoni.
All'85esimo, il Venezia fallisce il terzo gol. Ancora un contropiede, Falzerano colpisce il palo a porta vuota.
All'87esimo, il Foggia accorcia le distanze. Beretta raccoglie un cross di Chiricò, e insacca da due passi.
5 i minuti di recupero.
All'ultimo respiro il Foggia pareggia. Coletti lancia lungo la palla finisce a Deli che da due passi segna.
La gara finisce qui.