Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 170 visitatori e nessun utente online

stroppaIl Foggia è impegnato su un campo ostico come quello dell'Arechi di Salerno.
Primo quarto d'ora che scivola via con alcuni tentativi di tiri in porta, finiti ben distanti dai legni. 
Al 18esimo è Bocalon, ben servito da Pucino, che si fa respingere da Tarolli in angolo su un tiro a botta sicura. 
Al 21esimo, ancora padroni di casa pericolosi. Kiyine calcia dalla distanza, Tarolli si distende e devia in angolo, 
La gara è molto tirata ma di vere e proprie conclusioni pericolose non ve ne sono state.
Al 43esimo, angolo per i padroni di casa. Signorelli svetta più in alto di tutti e coglie la traversa dopo un´uscita imprecisa di Tarolli, poi la difesa spazza.

Il primo tempo termina qui.
Ripresa.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo. 
La gara è sempre molto divertente ma palle goal non esistono, se non alcuni tiri dalla distanza o cross preda dei portieri.
All'83esimo, il Foggia passa. Agnelli serve Gerbo che crossa basso, Floriano arriva sulla sfera e batte Adamonis.
All'88esimo, il Foggia raddoppia. Agazzi si accentra e calcia un destro potentissimo dal limite che piega le mani ad Adamonis.
Al 92esimo, rischio per i rossoneri. Vitale crossa da sinistra, Rossi colpisce male e la la palla va sulla traversa a Tarolli battuto. 
Al 96esimo, il Foggia cala il tris. Diagonale di Floriano che batte ancora Adamonis.
La partita finisce qui.