Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 234 visitatori e un utente online

stroppaPer fortuna si ritorna subito in campo, il Foggia cerca il riscatto a Novara, dopo la sconfitta casalinga con le rondinelle.
Nei primi minuti di gara sono i padroni di casa a chiamare in casa il portiere Guarna, il quale fa buona guardi è sventa un paio di tiri
Al 12esimo, il Foggia segna. Ancora Kragl, ancora una volta con un tiro dal limite, ormai specialità della casa, rasoterra deviato che batte Montipò.
Al 26esimo, il Foggia resta in dieci per il doppio giallo, preso nel giro di 8 minuti, di Greco.
Il Foggia rischia poco o niente ed il primo tempo finisce qui.
Ripresa.
Al 58esimo, bella parata di Guarna su Sansone.
Al 60esimo è Ronaldo dalla distanza, ancora Guarna a bloccare in tuffo.
Il Foggia se pur in dieci uomini è bravo a gestire la gara
All'85esimo, Di Mariano si accentra e calcia, palla di pochissimo a lato.
Anche il Novara resta in dieci per l'espulsione di Sciaudone per doppia ammonizione.
La gara termina qui.