Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 216 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneSi torna a giocare dopo la sospensione forzata, per la morte di Davide Astori. Il Foggia è impegnato della dura trasferta di Perugia.
Al 15esimo, Nicastro dal limite, calcia, la palla è a lato di poco.
Al 34esimo, Pajac su punizione dalla distanza, Guarna respinge in tuffo.
Al 42esimo, Cerri dal limite, la palla sfiora l´incrocio.
Finisce qui un brutto primo tempo.
Ripresa.
Al 54esimo, il Foggia reclama un rigore per un fallo di mano commesso su un tiro di Loiacono, l'arbitro lascia correre.
Al 59esimo, i padroni di casa passano. Contropiede di Di Carmine, che serve Cerri, che calcia, il tiro è deviato da Zambelli e Guarna viene battuto.
Il Foggia cerca di reagire con un paio di conclusioni dalla distanza, prima con Kragl e poi con Cerri. 
Al 73esimo, arriva il raddoppio. Diamanti realizza il rigore assegnato per il fallo di mano di Tonucci in area.
All'82esimo, Kragl serve un ottimo pallone in area, Scaglia ben posizionato manda alto sulla traversa.
All'89esimo, bella parata di Leali su girata di Mazzeo.
La gara termina qui.