Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 274 visitatori e nessun utente online

baseballIl talento foggiano Romolo Pompilio vola in A2 con la casacca del Modena. Salvatore Strippoli: “Per noi motivo di grande orgoglio”

La dirigenza del Fovea Embers Baseball comunica di aver ceduto a titolo temporaneo il giocatore Romolo Pompilio al Modena Baseball Club, per un anno.
Il Modena Baseball Club parteciperà alla imminente Serie A2 in questo 2018, per cui il trasferimento rappresenta una grande opportunità per il giocatore foggiano.
Pompilio, classe 1994, ritorna nel baseball che conta, in un campionato che lo vedrà affrontare, nel girone C, i campioni d'Italia dell'Imola, ma anche squadre del calibro di Godo, Sala Baganza, Collecchio , Paternò, Nettuno, Pesaro, Grosseto, Viterbo, Macerata e Potenza Picena.
Nonostante la volontà di ricostruire tutto il movimento foggiano partendo proprio dai talenti locali, c’è soddisfazione per il trasferimento da parte della società Fovea Embers, “sappiamo benissimo quanto possa essere altamente formativa l'esperienza di un nostro atleta al di fuori dei confini locali”, conferma il manager Salvatore Strippoli.
“Sin dal primo anno di costituzione, al momento della rinascita – prosegue Strippoli - alcuni dei nostri atleti sono stati oggetto del desiderio di alcuni club di serie A e B. Questo fatto non ci infastidisce anzi ci inorgoglisce perché rappresenta la conferma che si sta lavorando bene. Ancor di più ci riempie di orgoglio la scelta dei nostri di restare a far parte del progetto rifiutando qualsiasi squillo di tromba seppur molto invitante. Oggi per Pompilio, dopo la scorsa stagione in C con la squadra della sua città, arriva l’opportunità di rimettersi in gioco nei palcoscenici nazionali che lo stesso giocatore merita.
Il punto cardine del nostro statuto – chiosa il manager foggiano - tramite il quale ruotano tutta la gestione e le scelte associative, si pone l'obiettivo principale dello sviluppo e della valorizzazione dei talenti locali, intesi anche come creazione di una solida struttura a disposizione degli atleti del nostro vivaio, affinché questi possano esprimere il 100% del proprio potenziale qui. Così facendo mettiamo le basi di un progetto che punta al recupero della centralità dei vivai, molto spesso perduta nei vari programmi delle associazioni sportive dilettantistiche. Il nostro obiettivo prevede una lunga programmazione, che ci ha visti ripartire in punta di piedi dal basso della serie C pur avendo in squadra eccellenze di discreto valore”. Pompilio è una di queste.

ALCUNI NUMERI DI ROMOLO POMPILIO
Il suo avvicinamento al mondo del baseball avviene nel 2005 quando in un progetto con la scuola Murialdo di Foggia il nostro responsabile tecnico, Salvatore Strippoli porta la disciplina in palestra durante le ore di educazione fisica del sempre attento Professor Ricci.
Al primo anno di serie A, nel 2014, Pompilio chiudeva la stagione con una Media Battuta di 337 e con una onbase% di 413. Nel 2015 una Media Battuta, sempre di buon livello, che si attesta a 296. Nel 2016 paga un anno da dimenticare per tutto il movimento foggiano, chiudendo con una media di 163, mentre nel 2017 in serie C mette a segno uno strepitoso 536, sempre di Media Battuta.

A Pompilio l'augurio, da parte di tutto lo staff dirigenziale e tecnico del Fovea Embers, che possa replicare gli ottimi risultati fin qui ottenuti e continuare il proprio percorso di crescita.

Ufficio Stampa Fovea Embers
comunicazione.foveaembers@gmail.com