Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneara che vale doppio per i punti in classifica.
Nei primi minuti sembra che sia il Foggia a fare la partita .
Al 15esimo, Deli va sul fondo crossa rasoterra per Duhamel che, da solo con Fuglignati lo colpisce, sulla respinta, Agnelli cerca l'angolino, ma un difensore salva sulla linea.
Al 29esimo, Laribi calcia da fuori, palla alta sulla traversa.
Al 37esimo, Deli serve Agnelli che dal limite calcia nell'angolo alto, Fulignati in tuffo devia in angolo. 
Al 43esimo, gli ospiti passano. Laribi, servito dall'esterno, in area di rigore, stoppa la palla e la mette li dove il portiere rossonero non può arrivarci, nell´angolino basso.
Finisce qui il primo tempo.
Ripresa.
Pronti via ed il Foggia pareggia. Cross di Kregl e Agnelli di testa colpisce prima la traversa e poi la schiena di Fulignati e la palla va dentro.  
Al 50esimo, Duhamel mette al centro, Fulignati sfiora appena e mette fuori causa Mazzeo che non riesce a insaccare a porta vuota.
Al 79esimo, contropiede del Cesena, i difensori, dopo vari batti e ribatti riescono a salvarsi con Guarna che fa sua la sfera.
Quando la gara sembra ormai volgere al termine ecco che al 94esimo, il Foggia segna. Tonucci, "buttato" in attacco, fa la sponda per Mazzeo che salta Fulignati in uscita e segna a porta vuota. Lo Zaccheria esplode per un goal che vale 6 punti in classifica, distanziando una diretta concorrente per la salvezza.
La gara termina qui.