Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 210 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneL'Anticipo del venerdi vede di fronte l'Ascoli. Il Foggia deve vincere per mettersi dietro la zona rossa
Al 10°, Kragl dal limite, tiro deviato, la palla esce di poco.

Al 24esimo, il Foggia passa. Agazzi uno-due con Deli, che serve Mazzeo, il quale crossa, sulla palla arriva Deli in spaccata e realizza.
Ad un minuto dalla fine il Foggia raddoppia. Kragl salta un avversario e calcia, Agazzi respinge, sulla palla arriva Zambelli che con un tiro sbilenco non segna ma, serve un assist perfetto per Mazzeo che segna.
Il primo tempo finisce qui.
Ripresa.
Subito Ascoli pericoloso, al 49esimo, con una punizione dalla trequarti di Varela, testa di Monachello e Guarna d'istinto devia in angolo.
Al 55esimo, il Foggia usufruisce di un calcio di rigore. Deli viene atterrato d'Agazzi, il quale viene espulso. Ascoli in dieci, Mazzeo dal dischetto sbaglia, la palla viene deviata in angolo.
Al 58esimo, dal conseguente angolo, il Foggia triplica. Kragl, servito da Mazzeo, calcia rasoterra, Loiacono si trova sulla traiettoria e sottoporta fa 3 a 0.
Al 59esimo, l'Ascoli va vicino al gol con un colpo di testa, la palla sfiora il palo.
La partita termina qui.