Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 269 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneDopo mesi roventi, finalmente ha inizio il campionato di Serie B, il nuovo Foggia targato Grassadonia esordisce allo Zaccheria contro il Carpi.
Nel primo quarto il Foggia cerca di fare la partita, mentre il Carpi è molto più attendista cercando di sfruttare le ripartenze.
Al 22esimo, il Foggia passa. Punizione di Kragl dalla trequarti, Camporese sbuca dalle retrovie e insacca di testa.
Al 23esimo, Kragl torna a calciare alla sua maniera, palla a fil di palo.
Ancora Kragl al 26esimo, solito tiro dalla distanza, Colombi devia in angolo.
Finisce qui il primo tempo.
Ripresa.
Al 50esimo, il Foggia raddoppia. Chiaretti serve Gori, il quale innesca Loiacono il cui tiro dal limite beffa il portiere ospite.
Al 55esimo, arriva il tris. Angolo di Kragl, Tonuci di testa fa 3 a 0.
C'è una sola squadra in campo.
Al 61esimo, il Foggia cala il poker. Gori serve Cicerelli, il quale tira e la sfera si insacca a fil di palo.
Al 69esimo, arriva un fulmine al ciel sereno. Il Carpi segna, tiro forte ma centrale di Jelenic, Bizzarri respinge ma la palla finisce sui piedi di Mokulu che da due passi, segna.
Il Carpi all'80esimo segna anche il secondo goal. Jelenic da fuori, mette la sfera nell'angolo basso dove Bizzarri non può arrivare.
La gara termina qui.