Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 366 visitatori e nessun utente online

foggiaazionePartita molto ostica per i rossoneri, che incrociano la corazzata Verona.
La partita è pimpante nei primi minuti, ci sono alcune azioni pericolose ed anche un goal annullato di testa a Pazzini, al 4° per fuorigioco.
Al 15esimo, gli ospiti passano in vantaggio. Lee, stoppa la palla a centro area, calcia, Noppert devia, ma sul pallone però si fionda Pazzini che insacca.
Al 28esimo, Foggia pericoloso. Zambelli crossa, la difesa veronese allontana, la palla arriva ad Agnelli, che anzichè calciare, serve Galano, il quale calcia e il pallone finisce di poco fuori. 
Al 30esimo, i rossoneri pareggiano. Ancora un cross di Zambelli, Balkovec cicca e Mazzeo in spaccata batte Silverstri.
Al 35esimo, punizione Foggia, Kragl tira, Silvestri devia in angolo.
Al 42esimo, Kragl calcia male, la palle potrebbe diventare un assist, però nè Mazzeo nè Galano riescono ad arrivarci.
Al 44esimo, i veneti ripassano. Zaccagni serve Balkovec che crossa, Noppert sbaglia l’uscita e la palla arriva a Lee che segna.
Il Primo tempo termina qui.
Ripresa.
Al 55esimo, Iemmello calcia al volo dai 20 metri, Silvestri respinge.
Al 58esimo, viene annullata una rete a Iemmello, che di testa aveva  messo in rete, ma l’arbitro annulla per un contatto in area tra Mazzeo ed un difensore ospite.
Al 60esimo, viene assegnato un rigore al Foggia, per una trattenuta di Caracciolo su Tonucci. Dal dischetto va Iemmello. Silvestri devia con i piedi, la palla ritorna sulla testa del centravanti che però non riesce a ribadire in rete e manda alto.
Al 74esimo, il Foggia pareggia. Ennessimo cross di Zambelli, la palla arriva a Kragl che, serve Gerbo che calcia senza pensarci due volte  e realizza.
All'84esimo, errore della difesa del Verona, Chiaretti lancia Galano, il quale è tutto solo con Silvestri che respinge.
La gara finisce qui.