Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

schermaCAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI POREC2020, RESI NOTI I NOMI DEI 53 AZZURRI UNDER 17 ED UNDER 20: CONVOCATI I PUGLIESI NARDELLA, MASTRULLO E GAETANI

ROMA - Sono state diramate le convocazioni per i componenti della delegazione azzurra che prenderà parte ai Campionati Europei Cadetti e Giovani, in programma a Porec (Parenzo) dal 22 febbraio sino al 2 marzo. Dopo l'edizione 2019 ospitata a Foggia, la scherma giovanile europea si ritroverà in Croazia in una location che ha già ospitato diverse rassegne internazionali. Saranno complessivamente 53 gli atleti italiani in gara: in alcuni casi i Commissari d’Arma hanno scelto di convocare degli atleti solo per la gara individuale ed altri solo per la prova a squadre. Scelte tecniche motivate anche dall'importanza dell'evento quale test in vista delle convocazioni per i Campionati del Mondo Cadetti e Giovani in programma ad aprile a Salt Lake City.
Nell’elenco dei convocati figurano tre atleti pugliesi: il campione europeo di sciabola Cadetti Emanuele Nardella del Circolo Schermistico Dauno difenderà il titolo conquistato un anno fa davanti al pubblico amico di Foggia; con lui, ma nella sola gara a squadre, gareggerà anche il compagno di squadra Marco Mastrullo. Nella spada Giovani è invece in gara Giulio Gaetani, nato a Lecce e cresciuto dal punto di vista schermistico in Puglia ma ormai da anni tesserato con l’Accademia Marchesa di Torino.
Nardella scenderà in pedana lunedì 24 febbraio per la prova individuale e due giorni più tardi, mercoledì 26 febbraio, è atteso dalla gara a squadre assieme a Marco Mastrullo. Le date da segnare sul calendario per quanto riguarda lo spadista Giulio Gaetani sono invece giovedì 27 febbraio per la prova individuale e domenica 1° marzo per quella a squadre.