Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 248 visitatori e nessun utente online

Si ritorna, finalmente, a parlare di calcio da giocare anche nel campionato di Prima Categoria. Gli stop forzati delle scorse due settimane hanno rivoluzionato la classifica non nei punti, ma riguardo le partite da recuperare e la cosa ha confuso ancor più i meno preparati nella categoria. Sempre in vetta alla classifica, il Carapelle, è atteso dalla seconda partita difficile, dopo quella della settimana scorsa. Ospiterà, infatti, il Celle di Giulio Forte. Squadra in grandissima forma e capace di metter un filotto di otto turni positivi, consecutivamente.

Le reti realizzate dalla squadra del più piccolo paese della Puglia, ne fanno il miglior attacco in assoluto, per cui sarà una sfida nella sfida, contro la miglior difesa di Di Biase e compagni.

Gargano Calcio atteso sul campo insidioso dell’Alexina per mantenere il secondo posto anche se l’Apricena (due partite da recuperare) avrà un turno agevole contro la Nuova Molfetta.

Sanseverese-San Nicandro sarà la sfida degli ex, contanti ragazzi ex arancio, nella formazione garganica e con il neo tecnico sannicandrese che proviene proprio dalla squadra di Francesco Pompilio. Sempre il chiave alta la Nuova Daunia tenta di rilanciarsi in casa contro l’Ordona.

Il nuovo Vicarius di Carlo De Masi andrà sul difficilissimo campo del Melphicta, mentre il Castriotta affronterà sul proprio campo l’Atletico Andria.

Chiude il quadro la sfida esterna dello Sporting Daunia a Barletta.

Fabio Lattuchella