Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 205 visitatori e nessun utente online

Girone A della Seconda Categoria e si riparte domenica prossima con la sesta giornata del ritorno. La capolista, Civilis Manfredonia, è attesa in casa dell’Atletico Orsara. I sipontini intendono staccare il Rocchetta Sant’Antonio, ora distante di un solo punto. Ma devono vedersela con una compagine che vuole rientrare nella zona playoff, attaccando l’ultimo posto utile attualmente occupato da Sant’Onofrio e Atletico Stornara (31 punti). Un punto è la differenza matematica che divide le prime tre della classe, con il Rocchetta, secondo, che farà gli onori di casa ad una Viestese rinvigorita dalla scorsa vittoria con l’Ischitella Santucci (2-0). Impegno che si prospetta meno affannoso per il Monte Sant’Angelo Calcio, occupante il terzo gradino del podio con 38 punti, che attende il Margherita Terme, impegnato, dal canto suo a svincolarsi dalla parte bassa della griglia. Il Reali Siti Stornarella è atteso nella dimora della Marvin Foggia che, a detta del suo Presidente, Massimo Vincitorio, sta trovando gli equilibri giusti, cercando di imparare dagli errori fatti per poter conquistare la permanenza in categoria. Il Sant’Onofrio Calcio giocherà contro il Cagnano Varano, ultimo. L’esito potrebbe apparire scontato, ma non bisogna sottovalutare la forza di chi vuole risalire. Sfida di bassa classifica tra Ischitella Santucci e Arpifoggia: entrambe alla ricerca di tre punti fondamentali. I primi per tentare una disperata risalita oltre i playout, i secondi per riemergere dall’ultima posizione. Chiudono il quadro Atletico Peschici-Maroso Candela e Atletico Stornara-Troia.

Carmen la Gatta