Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online

Le tre foggiane hanno necessità di raccogliere il massimo dai propri impegni

Una nuova giornata di campionato in Eccellenza Pugliese con le tre squadre foggiane impegnate in gare importanti , ognuna per un motivo diverso.

Partendo da quel Cerignola che sta ricominciando a macinare vittorie e che vuole concentrarsi sul nuovo obiettivo del secondo posto. Gli ofantini ospiteranno quel Bisceglie che lo occupa attualmente e che nello scorso campionato fermò la corsa gialloblu nella finale playoff, spezzando il sogno chiamato “Serie D”.

Le due squadre sono separate da un solo punto e sono le uniche che possono contendersi la seconda piaza, visto il distacco dalle altre in basso.

Per un Cerignola che deve soltanto piazzarsi bene per i playoff, ormai sicuri, c’è un Manfredonia che deve assolutamente guadagnarsi l’accesso agli spareggi.

Dopo essere usciti dalla zona utile per mano del Racale, i sipontini tornano in campo tra le mura amiche contro il Fasano.

I brindisini non sono un ostacolo insormontabile e il tecnico Franco Cinque deve necessariamente leggere al meglio la partita per non incappare in problematiche negative.

Di sicuro, i biancazzurri dell’Altosalento scenderanno in Capitanata per cercare di limitare i danni e magari portare a casa un punticino utile ala salvezza. Ci vorrà tanta pazienza per scardinare la loro difesa e andare a segno.

L’Atletico Vieste, ultima formazione foggiana dell’ Eccellenza Pugliese, deve dare una scossa al suo campionato. Ha le qualità per farlo e dispone di un tecnico esperto. Può sicuramente uscire alle acque fangose in cui si trova. È necessario, già dalla prossima partita, togliersi da quell’ultimo poto che significherebbe “retrocessione diretta”. In questo fine settimana sarà ospite del San Paolo Bari, dato per spacciato prima del mercato di riparazione e risalito incredibilmente a suon di risultati. Non sarà facile per i garganici.

Tre gare interessanti aspettano le squadre foggiane e sdrammatizzando potremmo tranquillamente dire che si tratta semplicemente di calcio e che “vinca il migliore”. Sarà sicuramente così, ma siamo certi che l’importanza delle gare spingerà le tre compagini interessate a gettare il cuore oltre l’ostacolo e portare a casa una terna vincente, sulla ruota di Capitanata.

Fabio Lattuchella