Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 306 visitatori e nessun utente online

Dopo la sconfitta nella scorsa partita, valida per il recupero della terza giornata dio ritorno, contro il Brolo, la Zammarano Sportlab Foggia ritorna in campo.

Avversario sarà la temuta compagine partenopea del Gaia Energy Casandrino. Serve la scossa dopo la brutta sconfitta esterna in terra siciliana, che ha risucchiato la squadra di Bruno De Mori nella zona mediana della classifica, dopo averla anche comandata ad inizio stagione. Tutto sommato il cammino dei foggiani, in casa, è entusiasmante, visato che non hanno lasciato punti a nessuno. Questo, però, è uno sforzo reso vano dall’andamento esterno di Di Noia e compagni che ultimamente non hanno raccolto punti.

Comunque non sarà facile contro una squadra che nelle ultime uscite ha dimostrato di essere in forma, andando anche ad espugnare un campo difficile come Potenza.

All’andata i foggiani riuscirono nell’impresa di espugnare il PalaVesuvio , con il risultato di 2-3, dopo essere stati sotto 2 set a 0.

Fabio Lattuchella