Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 324 visitatori e nessun utente online

schermaGRAN PRIX “KINDER JOY OF MOVING” UNDER 14, A ZEVIO TRA LE RAGAZZE VINCE LEONILDA BUENZA, SECONDA NICOLE BENTIVOGLIO, TERZA GIULIA PERTOSA NELLE BAMBINE

ZEVIO - Un primo, un secondo ed un terzo posto sono il cospicuo bottino conseguito dalla scherma pugliese in occasione della prima prova del Gran Prix Under 14 “Kinder Joy of Moving” di sciabola, disputata a Zevio in Veneto.
Le maggiori soddisfazioni sono arrivate dalla categoria Ragazze con una finale tutta made in Puglia, con Leonilda Buenza del Circolo Schermistico Dauno che si è imposta per 15-6 nei confronti di Nicole Bentivoglio del Club Scherma San Severo. L’atleta foggiana aveva esordito in tabellone regolando Elisa Vaccaro del Club Scherma Voltri per 15-5 poi ha sconfitto nell’ordine Martina Cattaruzzi del Club Scherma Torino per 15-7, Matilde Reale del Frascati Scherma per 15-13 e l’altra frascatana Greta Vinci per 15-6 in semifinale; la sanseverese invece ha messo in riga Elena Villani della Trentina Tettamanti per 15-6, Adele Scaletta del Circolo Schermistico Mazarese per 15-8, la compagna di club Alice Coco (ottava classificata) per 15-9 e Ginevra Cimino dell’Accademia Musumeci Greco di Roma col punteggio di 15-10 nella seconda semifinale.
Sale sul podio nella categoria Bambine Giulia Pertosa del Circolo Schermistico Dauno, che supera Giulia Calcei del Club Scherma Torino per 10-5, Matilde Albino del Champ Napoli con lo stesso punteggio e Sveva Caracchini delle Lame Tricolori all’ultima stoccata ma in semifinale deve arrendersi ad Aida Longo dell’Accademia di Scherma Milano per 10-7 e chiude dunque al terzo posto.
Degno di menzione anche il sesto posto di Matteo Vista della Scherma Trani nella gara Allievi.

Per conto di:
Ufficio Stampa
Federazione Italiana Scherma