Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 393 visitatori e nessun utente online

Dopo il recupero perso a Chieti, i gialloneri di coach Millina ritorneranno in campo domani al cospetto di un Ferentino agguerrito.

Gli avversari laziali sono reduci da una partita persa all’overtime e di un solo punto contro il Napoli, quindi vorranno rifarsi sin da subito sul parquet casalingo contro i sanseveresi che, invece, vorranno riprendere il cammino di vittorie interrotto in questo recupero infrasettimanale.

Quella col Chieti era una occasione per affacciarsi nei posti che contano della divisione, ma è stata fallita. Ora bisognerà rialzare la testa e riprendere il cammino vittorioso fermatosi a quota tre partite consecutive.

Rugolo e compagni devono provare a vincere un incontro difficile anche per la forza dell’avversario, terzo in classifica dell’altra zona sud.

Dovranno far leva su una ritrovata verve in trasferta, dopo che la stessa era mancata nella parte iniziale di stagione e che ha permesso ai giocatori della compagine sanseverese di espugnare Anagni, nell’ultima partita lontano dal pubblico amico.

Diventare grandi è possibile, ma la Enoagrim San Severo deve battere prima se stessa, poi superare l’avversario che avrà di fronte.

Fabio Lattuchella