Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 609 visitatori e nessun utente online

schermaCAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI A PADOVA, GAIA CARAFA DEL CIRCOLO SCHERMISTICO DAUNO VINCE IL TITOLO TRICOLORE NELLA SCIABOLA UNDER 17

PADOVA - Si aprono col botto per la scherma pugliese i Campionati Italiani Cadetti e Giovani in corso di svolgimento a Padova: Gaia Carafa del Circolo Schermistico Dauno si laurea infatti campionessa d’Italia nella sciabola femminile Under 17.
L’allieva dei Maestri Benedetto e Mirko Buenza, prima già dopo la fase a gironi, ha esordito nel tabellone della diretta battendo con un netto 15-5 Francesca Tomaselli dell’Aeronautica Militare poi negli ottavi ha regolato col punteggio di 15-7 Vittoria Balsano (Padova Scherma), nei quarti Francesca D’Orazi delle Lame Tricolori per 15-5 ed in semifinale la compagna di Nazionale Benedetta Stangoni dell’Accademia d’Armi “Musumeci Greco” di Roma all’ultima stoccata. Molto combattuta anche la finale per il titolo italiano contro Francesca Romana Lentini (vittoriosa nella seconda semifinale su Margherita Giordani del Petrarca Scherma) che ha visto Gaia Carafa imporsi col punteggio di 15-12.
Grande felicità per la neo campionessa italiana: “Ci tenevo a chiudere in bellezza questa stagione che era iniziata bene ma che aveva bisogno di un ultimo scatto per finire nel migliore dei modi: non ho parole per esprimere la mia gioia, è il primo titolo italiano della mia carriera che mi permette di completare la collezione di medaglie dopo l’argento dello scorso anno ed i bronzi nelle precedenti edizioni del Gran Premio Giovanissimi. Dedico la vittoria ai miei Maestri, ai miei genitori, a tutto lo staff del Circolo Schermistico Dauno ed ai compagni e le compagne di sala”.
Gaia Carafa tornerà in pedana venerdì 26 maggio nella sciabola Giovani.

Per conto di:
Ufficio Stampa
Federazione Italiana Scherma