Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 309 visitatori e nessun utente online

schermaCOPPA DEL MONDO DI SCIABOLA MASCHILE, NUOVA GRANDE IMPRESA DI GIGI SAMELE: IL FOGGIANO DELLE FIAMME GIALLE SECONDO AL “LUXARDO”

PADOVA - Nuova strepitosa impresa di Gigi Samele che, a 36 anni suonati, si conferma il numero uno della sciabola italiana conquistando il secondo posto al prestigioso Trofeo Luxardo, classicissima del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile.
Il foggiano delle Fiamme Gialle, ammesso al tabellone principale per diritto di ranking, ha sconfitto al primo turno il coreano Gyeongdong Do per 15-11 poi ha via via battuto l’indiano Karan Singh per 15-7, il tedesco Matyas Szabo per 15-11, il tunisino Fares Ferjani per 15-9 e lo spagnolo Santiago Madrigal in semifinale col punteggio di 15-13. In una combattutissima finale con lo statunitense Colin Heathcock l’azzurro ha tenuto testa sino alla fine al più giovane avversario ma alla fine ha dovuto arrendersi per 15-12. Sul terzo gradino del podio, a pari merito con Madrigal, anche l’egiziano Ziad Elsissy.
Per Samele un secondo posto di grande valore, che ha commentato così: “Sono un po’ rammaricato per la sconfitta in finale ma anche felice di una gara di ottimo livello, soprattutto perché ho percepito la passione di tante persone che voglio s’innamorino della scherma. E sono orgoglioso di aver regalato loro qualcosa di importante nella gara più bella per tutti noi sciabolatori italiani”.
Nella giornata di domenica 3 marzo Samele tornerà in pedana coi compagni Luca Curatoli, Michele Gallo e Pietro Torre per la prova a squadre.

Per conto di:
Ufficio Stampa
Federazione Italiana Scherma