Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 329 visitatori e nessun utente online

Partendo dalla Focus Foggia, nella serie A femminile, sconfitta dalla Lazio in casa, 3-5, si è giocato un nuovo weekend di calcio a 5.

In serie C1 maschile i ragazzi di Del Grosso della Fovea, hanno superato nettamente il fanalino di coda, Virtus Castellaneta, 9-1 lasciando aperti moltissimi rimpianti, per via di tantissimi punti persi per strada. I playoff, però, sembrano ancora una strada percorribile.

In C2 il Real Foggia sforna l’ennesima prestazione convincente e soprattutto vincente, in casa del temibile e agguerrito Atletico Canosa. Il 3-5 con cui i ragazzi di Vaccariello hanno battuto gli avversari rende ancora maggiore gloria ad una squadra capace di inanellare ventisei vittorie in altrettanti match giocati.

Torna il sorriso in casa Red Black Foggia, nonostante la sconfitta 1-3 del derby col più quotato Donia. Tornano alcuni giocatori che si erano allontanati dalla società e torna mister Pegna a gestire lo spogliatoio della squadra alla prima stagione in C2. Bene il Garganus, super vittorioso 9-3 sul San Severo nell’altro derby di giornata. Ottima vittoria 3-12 del Five Foggia sul campo del Futsal Molfetta, mentre l’Atletico Troia resta sempre più ultimo dopo la sconfitta casalinga con il Talos Ruvo, 4-8.

Fabio Lattuchella