Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 474 visitatori e nessun utente online

Si torna a giocare dopo la pausa pasquale sui campi della Lega Pro. Il Foggia di Bonacina, alla sua prima riapparizione sulla panchina rossonera, sarà impegnato nell’impegnativa trasferta di Sorrento contro una compagine che ha voglia di mantenere la quinta posizione, utile a conquistare i playoff. La penalizzazione l’ha avvicinata al Taranto quarto, permettendole l’aggancio, ma il Benevento a 1 punto resta comunque una minaccia.

Lanteri e compagni troveranno quindi uno spirito combattivo da parte della squadra avversaria ma le confortanti prestazioni del Foggia formato trasferta lasciano aperto uno spiraglio.

Foggia che dovrebbe disporsi con un 4-3-3 in fase offensiva, pronto a disporsi in un 4-5-1 abbottonato quando la manovra sarà gestita dai campani.

Botticella sarà in porta, difesa a quattro con Traorè e Cardin sui lati e De Leidi e Lanzoni centrali. Wagner, Perpetuini e Meduri opereranno a centrocampo con Velardi e Lanteri larghi a sostenere il centravanti Pompilio.

Intanto, a livello societario, il patron Casillo si troverebbe sempre più in difficoltà. Oltre alle questioni stadio, penalizzazioni, si aggiungerebbe il probabile prossimo addio di Sergio Leoni, fidato amministratore della società rossonera, pronto e deciso a farsi da parte dopo i tanti problemi avuti nella sua gestione.

Fabio Lattuchella