Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 236 visitatori e nessun utente online

La situazione dell’Unione Sportiva Foggia è un tantino più chiara, dopo gli ultimi avvenimenti.

Ma il pochissimo tempo a disposizione e la grave situazione economica in cui versa la società rossonera non permettono del tutto di abbandonarsi all’ottimismo.

«La Platinum ha ricevuto i bilanci dalla famiglia Casillo e tutti gli uomini di Stranieri sono al lavoro per certificare la reale situazione finanziaria del club», conferma il legale Sergio Capogreco. «Nel più breve tempo possibile saremo pronti all’acquisto», conclude, ma anche se il tempo stringe il gruppo spagnolo non si dice disposto a subire nessuna sorpresa futura.

Quindi sarà fondamentale questa fase di studio, comunque dai tempi brevissimi, in cui i professionisti al seguito di Umberto Stranieri daranno, allo stesso presidente del gruppo Platinum, il benestare all’acquisto dell’Unione Sportiva Foggia.

«Nel frattempo il progetto per portare in alto il Foggia continua con Cuccureddu in cabina di regia», afferma Capogreco, e l’obiettivo dichiarato di portare il Foggia subito in serie B e addirittura in A nel 2016, in altri tempi avrebbe fatto saltare dai salotti di ogni casa, i tifosi rossoneri. Ma se il passato insegna, allora è giusto ponderare ogni parola e pesarla per bene.

Arriva una schiarita anche per quanto riguarda le forze che il sindaco Gianni Mongelli avrebbe palesato per cercare una soluzione casalinga. Ci sarebbero, infatti, due noti imprenditori ofantini, pronti a dare una grossa mano ai colori rossoneri, ma solo con un discorso di sponsorizzazione.

Fabio Lattuchella