Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 296 visitatori e nessun utente online

Si sono visti tre volti nuovi, questa mattina, alla prima seduta di allenamento odierna al comunale di San Marco in Lamis.

Si tratta di Sergio, Isotti e Balzano, tre calciatori nati tra il 92 e il 94, che saranno testati dal tecnico rossonero, Pasquale Padalino, per un eventuale ingaggio.

D’altronde il Foggia ha bisogno di puntellare la rosa, il DS Di Bari lo aveva già anticipato e, agli attuali 16 giocatori disponibili, se ne dovranno aggiungere 6-7 per raggiungere un gruppo di 22-23 giocatori tra le prime linee e gli under che in questo campionato sono fondamentali.

Sempre al lavoro per riportare in maglia rossonera Agnelli e De Zerbi, il DS foggiano sta cercando qualche giovane interessante da aggregare in rosa. Per il momento, però, ci sono soltanto alcuni contatti, niente di più.

Intanto ci sono novità che riguardano la questione stadio, con il Sindaco Mongelli che è riuscito a strappare un accordo con l’amministratore unico della vecchia Unione Sportiva Foggia, Peruggini.

Il risultato è che il nuovo corso rossonero avrà l’opportunità di cominciare ad utilizzare i locali interni, botteghini annessi, mentre il campo sarà a disposizione della pattuglia di Padalino al ritorno dal ritiro di San Marco in Lamis.

Ora potrà partire la campagna abbonamenti della società di Pelusi.

Quale sarà la risposta dei foggiani?