Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 139 visitatori e nessun utente online

Splendida vittoria per 4 – 2 del Celle di San Vito nella seconda giornata del
triangolare ad eliminazione di Coppa contro il San Giovanni Rotondo. Il Celle
e’ sceso in campo con Tavano tra i pali classe 94’, Rignanese e Recchia sulle
corsie laterali,coppia centrale De Palma e Ciccarelli,quest’ultimo arrivato in
settimana alla corte di Giulio Forte . A centrocampo Capocasale, Macajone e
Cardone F. a supporto delle tre punte Bruno, Falcone e Lannunziata. In panchina
spunta il nome di Lizza anche lui neo-acquisto della societa’.
All’ 8’ la prima occasione da gol capita sui piedi di Falcone che dalla
sinistra fa partire un tiro che si stampa sul palo.
Al 15’ e’ ancora il Celle che va vicino al gol con Recchia, che in area
servito da Lannunziata calcia alto. Al 20 e’ ancora Falcone a colpire un legno
dopo un bel lancio di Macajone.  E’ il preludio al gol che arriva al 27’con
Lannunziata ,ex di turno, che servito da Bruno fa partire un preciso rasoterra
dove nulla puo’ l’estremo difensore.
Al 30’ si fa vedere il San Giovanni con Palumbo, ma il suo tiro termina fuori.
Al 33’ e’ ancora Falcone ad avere l’opportunita’ di segnare, ma oggi il bomber
di Carapelle sembra avere un buon feeling con i legni, ben tre fino ad ora.
Al 38’ e’ il San Giovanni a pareggiare la partita con Tenace che segna con un
pregevole sinistro da fuori area.
Al 43’ pero’ e’ Ciccarelli a riportare in vantaggio i suoi con un preciso
colpo di testa sugli sviluppi di una punizione calciata da Bruno.
Nel secondo tempo per il Celle entra il neo acquisto Lizza e La Torre al posto
di Macajone e Capocasale. L’ex di Lucera e Vieste si mette subito in mostra ,al
66’ e’ proprio lui che va sul dischetto dopo un rigore procurato da Lannunziata
e con freddezza firma la rete del 3 – 1.
Subito pronta la risposta del San Giovanni che riapre la partita al 73’ con
Cristofaro che su rigore, su fallo di mano di De Palma, porta i suoi sul 3 – 2.
Al 78’ pero’ e’ ancora Lizza ha segnare luna doppietta con uno splendido gol
da fuori area sugli sviluppi di un calcio d’angolo,portando il risultato sul
definitivo 4 – 2.
Nei minuti finali nulla da fare per il San Giovanni nell’intento di cercare di
riaprire la gara.
Il Celle ora in coppa e’ a tre punti insieme all’Ascoli Satriano, il quale
nella prima giornata di coppa aveva battuo i garganici per 2 – 1.
Domenica in campionato i ragazzi incontreranno la Puglia sport Altamura a
Noicattaro, intanto il giudice sportivo nel pomeriggio ha assegnato al
Castellana un 0 – 3 a tavolino, a seguito della gara disputatosi lo scorso
30/09 terminata sul 3 – 0 per il Celle in quanto i padroni di casa schieravano
il calciatore De Palma il quale non aveva ancora scontato la squalifica dell’
anno prima subita nei play-out con la Castriotta.

TABELLINO



Celle di San Vito : Tavano, Recchia, Rignanese, Capocasale(Lizza 46’), De

Palma, Ciccarelli, Cardone F.( Acquaviva 68’) , Macajone( La Torre 46’),
Lannunziata, Bruno, Falcone.

Reti: Lannunziata 27’, Tenace 38’, Ciccarelli 43’, Lizza 66’ ,78’, Cristofaro

73’

Arbitro: Sig. Daniele Labianca della sez.di Foggia