Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online

Il Foggia di consueto, quando è di scena in Campania anticipa le sue gare al sabato. Rilevanti solo ad onor di cronaca, blitz nei cronfonti dei tifosi foggiani da parte di teppisti locali. Cronaca della gara. Locali pericolosi in un paio di occasioni, ma la palla va sempre a lato dell'estremo difensore Mormile. All'11esimo ghiotta palla goal per il Foggia, Giglio servito da Villani si fa anticipare da un avversario. Risponde il Campania con un tiro cross di Olivieri, Di Matteo non riesce ad arrivare fortunatamente sulla palla. 22esimo, Mormile in uscita non prende la palla ma ancora Di Matteo non è lesto. Al 35esimo coccia colpisce la parte alta della traversa, dopo un bel uno-due con Laporta. Brutta partita. Nel finale un lampo da parte dei locali. Pellini aprofitta di un errore difensivo, ma Mormile è bravo a salvare il risultato. Termina la prima frazione di giuoco, che come dicevamo a tratti a fatti sbadigliare i tifosi. La seconda frazione di gara inizia sotto la falsa riga del primo. Per vedere la prima palla goal si deve attendere il 68esimo. Olivieri sugli sviluppi di un calcio di punizione impegna Mormile. 70esimo, Mormile tenta un'uscita alla Higuita molto fuori dalla porta, svirgolando la palla, ma ancora Di Matteo non arriva sul pallone e Loiacono spazza l'area. Il Foggia tenta di rispondere con piccole incursione vanificate prima di arrivare sul pallone. All'81esimo ancora Mormile "Higuita", ma si salva ancora la difesa rossonera. La partita termina con un noioso 0-0. Se non fosse stato per Mormile che ha movimentato un pò la gara da una parte, e se al posto di Di Matteo ci fosse stato un'altro attaccante avremmo commentato un'altro risultato.