Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 210 visitatori e nessun utente online

fuenteComunicato Stampa di lunedì 28.01.2013
    
Fuente Foggia: è un Under d’oro.
I Blancos under 21 continuano a vincere: Cupo: «da questo settore giovanile possono uscire i campioni del futuro».

Under ancora a segno contro il Giovinazzo, nella gara valida per la 17esima giornata del campionato di categoria.
I ragazzi di mister Miki Grassi hanno superato gli avversari con un grandissimo secondo tempo, dopo che gli ospiti erano riusciti ad impattare nella prima frazione, complice anche qualche errore di troppo dei foggiani in fase avanzata.
Poi nella ripresa i Blancos dilagano realizzando quattro reti, con una doppietta di Lupoli, e una rete a testa di Manzatti e Monopoli.
Apre le danze il laterale Raffaele Lupoli, con dribbling sulla fascia e tiro imparabile alle spalle del numero 1 barese, per il gol del vantaggio e con una realizzazione su ripartenza perfetta, con lo stesso sipontino che salta il portiere e insacca per il 2-0.
Terzo gol ad opera di Monopoli e quarto di Manzatti con dribbling e tiro che si insacca alla destra del portiere.
Ottima prestazione anche del numero 1, Dino Piccinno, autore di ottimi interventi, ma anche, come ormai la squadra ha abituato, di tutto il complesso che ha disputato una bellissima partita.
Soddisfazione per i dirigenti Blancos, con Enzo Tatulli responsabile del settore giovanile sugli scudi, in attesa del grande evento degli ottavi di finale di andata di Coppa Italia, mercoledì al PalaCanova di Lucera, contro il fortissimo LC Poker X Martina. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati del calcio a 5, con due delle squadre che stanno dominando i propri gironi (Fuente in quello R, il Martina in quello S) del campionato Under 21 e che si candidano fortemente ad essere protagonisti per la fase nazionale.
Soddisfazione espressa anche dal nuovo segretario del settore giovanile e scuola calcio Alessandro Cupo, all’inizio della sua avventura in Blancos: «Sono arrivato con la voglia di fare bene e di continuare la buona stagione fatta l'anno scorso con la Fovea. Naturalmente voglio crescere, visto che ho ancora poca esperienza e quello della Fuente è un ambiente ideale.
Qui ci sono le basi per fare bene, sarà una soddisfazione per la società vedere i propri ragazzi crescere giorno dopo giorno.
Il settore giovanile è molto importante per una società di calcio, penso che sia la base per un buon futuro.
Poi considerando il periodo di crisi economica in cui ci troviamo non sarebbe male trovarsi un buon calcettista in casa. Cosa che potrà succedere alla Fuente, visti i grossi risultati dell’Under 21 e della Juniores, fino a questo punto».

FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA