Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 201 visitatori e nessun utente online

ilgoldell1-0divavComunicato Stampa di venerdì 15.03.2013
    
Fuente Foggia: con l’Acireale è come un match point
Una vittoria potrebbe voler dire salvezza matematica, o comunque la avvicinerebbe tantissimo .

La gara di sabato contro l’Acireale rappresenta un vero e proprio match point salvezza, per la Fuente Foggia del tecnico Miki Grassi. La distanza di punti dalle inseguitrici e le gare a disposizione lasciano intendere questo alla vigilia dell’incontro con i siculi e la pattuglia foggiana non vorrà farsi scappare questa opportunità. Una salvezza tranquilla, con 3 giornate di anticipo, sarebbe il giusto coronamento di una buona prima stagione in A2 e rappresenterebbe la base per la costruzione della prossima stagione.
Molto dipende dal responso del PalaCanova, ma anche gli altri campi saranno fondamentali. Infatti, in caso di vittoria dei Blancos e di contemporanee sconfitte di Modugno (in casa contro Napoli Santa Maria Scafati) e Palestrina (ad Augusta), il presidente Giuseppe Tiso potrà festeggiare con i suoi uomini la salvezza matematica.
La squadra torna al completo dopo le defezioni della scorsa settimana anche se Laccetti non è in perfette condizioni fisiche.
Ecco la lista dei convocati del tecnico foggiano:

DE MELO, PICCINNO, GRUMICHE, LACCETTI, MONOPOLI, MANZATTI, GESUALDI, VAVA’, GUINHO, ZANCHIN, CANTIERI,  LUPOLI

Una vittoria, a questo punto, diventerebbe quasi “obbligatoria”, anche per quello che è successo all’andata dove i foggiani uscirono sconfitti immeritatamente dal parquet siciliano, condizionati da alcuni episodi a sfavore.

PICCOLI AMICI: Intanto i piccoli amici della Fuente Foggia, per la prima volta nella loro storia, parteciperanno ad un torneo FIGC.

FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA