Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online


fuente1Comunicato Stampa di lunedì 08.04.2013
    
Fuente Foggia: MeravigliUnder.
9-1 nella gara di ritorno dei 32esimi del campionato. Tatulli: «Abbiamo mostrato voglia e concentrazione». Ora il Monopoli.

Dopo la gara di andata, vinta a Conversano 0-4, sembrava tutto molto semplice per la Fuente Foggia Under 21, ma il rischio di perdere la concentrazione e la fame di vittoria era abbastanza concreto. Così non è stato per la squadra foggiana che ha superato nettamente l’avversario al PalaCanova di Lucera mostrando «fame, concentrazione e voglia di vincere – come ammette il responsabile del settore giovanile Enzo Tatulli. È stata una bella partita in cui abbiamo dimostrato di essere una buona squadra anche caratterialmente – prosegue Tatulli. Sono contento anche per la rete di Maurizio Affatato, uno juniores di ottimo livello».
Quando segnano giocatori come Monopoli, Laccetti, Gesualdi, Vavà, Manzatti, Lupoli è tutto normale in questa squadra, perché loro sono ottimi calcettisti, ma quando va a rete un ragazzo che proviene dalle giovanili, allora la soddisfazione è doppia».
Soddisfazione che diventa sempre più ampia se si pensa al desiderio del presidente di «arrivare in finale e poi…», relazionata al raggiungimento dei 16esimi di finale appena maturato.
Il Puglia Sapori Conversano è stato un buon avversario, ma nulla ha potuto di fronte al desiderio di questi ragazzi di arrivare in alto.
Ora i 16esimi di finale, sempre in doppia gara di andata e ritorno, contro l’Erredi Virtus Monopoli che ha eliminato il Manfredonia con una gara di ritorno perfetta vinta 5-1 (dopo la vittoria sipontina 4-2 nella gara di andata), rovesciando così il risultato.

ERREDI VIRTUS MONOPOLI: Andando a dare un’occhiata ai numeri del prossimo avversario dei Blancos Under 21, troviamo sicuramente dati che ne fanno un ottimo avversario.
Secondo posto in classifica, nel girone S, alle spalle dell’LC Poker X Martina, con 61 punti fatti, frutto di 20 vittorie, 1 pareggio e 3 sole sconfitte, con un attacco formidabile (151 gol fatti, più naturalmente i 7 del doppio confronto dei 32esimi), ma con una difesa abbastanza perforabile (con 87 gol subiti).
Gara di andata domenica 14 aprile e il ritorno 7 giorni più tardi.
La storia attende la Fuente Foggia.

FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA