Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 212 visitatori e nessun utente online

fuenteComunicato Stampa di domenica 28.04.2013
    
La Fuente Foggia non delude e non si ferma
Bissato il poker di reti siglato nella regular season al Barletta. Con lo 0-4 i Blancos mettono un piede e mezzo ai quarti.

Per gli appassionati di statistica un piede e mezzo sarebbero il 75% delle opportunità. Per molti la doppia sfida tra Barletta e Fuente Foggia si è già chiusa nella gara di andata, anche se la scaramanzia e il tipo di sport giocato, il futsal, portano a mantenere la concentrazione alta.
Ma lo 0-4 di oggi, in casa del Barletta, nella gara di andata degli ottavi di finale del campionato nazionale Under 21, è sicuramente un passo avanti decisivo verso la conquista del turno successivo.
Una gara mai in discussione per i foggiani di Miki Grassi che avrebbero potuto addirittura dilagare, a tratti anche in doppia superiorità numerica.
Una prima espulsione diretta per un fallo cattivo e a palla già lontana su Lupoli poi una seconda ammonizione per un altro fallo di frustrazione ai danni di Laccetti, aveva infatti decimato il Barletta.
In alcuni casi i Blancos non sono stati precisissimi, altrimenti avrebbero potuto segnare più reti e arrotondare un punteggio comunque largo.
Resta una grandissima prestazione esterna e l’ennesima prova di forza di una stagione di altissimo livello per la selezione Under 21 foggiana.
Mercoledì 1 maggio la gara di ritorno al PalaCanova di Lucera.

FUENTE FOGGIA: Piccinno, Di Mola, Laccetti, Vavà, Manzatti, Gesualdi, Lupoli,  Loparco, Grilletto, Chiappinelli V., Affatato. All. Miki Grassi.

RETI: Lupoli 2, Vavà, Gesualdi.
 
FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA