Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

logofoggiaIl Foggia perde a Matera e dice addio all'eventuali ripescaggi in Lega Pro. I rossoneri sul campo di Matera, forse già sicuri della vittoria per le numerose assenze dei padroni di casa, va subito sotto al 10mo del primo tempo, Compierchio svirgola in area una palla comoda e serve involontariamente Quaquarelli che con un preciso diagonale infila Micale. Risponde subito il Foggia con lo stesso Compierchio al 15esimo sfiora il palo. Fino alla mezz'ora la partita sembra viaggiare su i classici binari di fine stagione. Al 31esimo Giglio su calcio di punizione sfiora il palo. Il parziale termina qui con pochissime occassioni. La ripresa inizia con il Foggia che occupa bene gli spazi ed il Matera pronto a ripartire in contropiede. Proprio da una ripartenza al 60esimo il Matera raddoppia con un preciso pallonetto di Ceccarelli, che attende Micale per batterlo 2 a 0. Al 63esimo il capitano rimette il Foggia in partita, direttamente su punizione, il Foggia ci crede. Nemmeno il tempo di rifiatare che ancora una ripartenza mette in ginocchio il Foggia. Ancora Ceccarelli che fa 3 a 1 al 65esimo. Nessuna emozione fino al 90esimo quando Giglio da due passi manda di testa a lato. Per il Foggia e i Foggiani finisce qui un sogno inseguito per diverse domeniche. Secondo me vanno fatti i  complimenti all'intera squadra staff tecnico e presidente. Bravi ragazzi, non era semplice.