Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online

antoniobettoniComunicato Stampa di lunedì 10.06.2013
    
Fuente Foggia: Cordoglio per la perdita di Bettoni.
La notizia giunta in mattinata sconvolge la società Blancos per la perdita di un uomo che ha reso celebre il nome dello sport foggiano.

Tutta la società della Fuente Foggia si stringe intorno alla famiglia Bettoni per la perdita del caro Antonio.
Nato ad Ospitaletto nel 1937 crebbe nelle giovanili del Saronno e approdò prima alla SPAL in serie A, poi al Foggia dove chiuse la carriera e decise di trascorrere il resto della sua vita.
Il nome di Bettoni è legato fortemente a quello del calcio e dello sport foggiano, non solo per la scelta di restarci fino alla morte, ma anche per l’indimenticabile 3-2 all’Inter di Helenio Herrera campione del mondo e per aver vissuto sei stagioni importanti, con la promozione in serie A al primo anno e la permanenza successiva (con il nono posto in classifica al primo anno nella massima serie, a pari merito con la Roma), con “il mago di Turi” Oronzo Pugliese in panchina.
Un male incurabile lo porta via dalla vita terrena, ma il suo ricordo resterà sempre indelebile nella memoria della Foggia sportiva e non.

FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA