Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 200 visitatori e nessun utente online

Comunicato Stampa di sabato 10.08.2013
    
ilgoldell1-0divavLa Fuente vuole migliorarsi
Il presidente Tiso detta le linee guida per la prossima stagione: «Il campo sarà sovrano, ma noi vogliamo essere al top e migliorare sempre».

«La Fuente gioca solo per migliorarsi». Parola di presidente Tiso. E vuole decisamente migliorare il campionato disputato lo scorso anno, puntando alle zone alte della classifica.
 
«Oggi non possiamo dire se saremo in grado di vincere il nostro girone – ammette Tiso - mi sembra azzardato, ma le ambizioni del club comunque sono alte. Poi il risultato finale è quello che conta ed è dettato dal campo che è sempre sovrano».

Non solo campo ma tantissimi altri margini di miglioramento in casa Blancos, anche se i dettagli saranno resi noti successivamente in una conferenza stampa “ad hoc”.

«Molto importante sarà il ruolo del nuovo Responsabile del Marketing, Cesare Gaudiano – afferma il dirigente foggiano. Le idee che ha pensato di mettere in atto sono tutte valide.
Molto importante è l’accordo raggiunto con il patron di Telefoggia, l’onorevole Gianni Mongiello, che ha sposato la causa della Fuente, apprezzando le proposte ricevute e sposando il nostro progetto.
Ci sarà anche una trasmissione sportiva dedicata alla Fuente e al mondo del calcio a 5 dell’intera Capitanata, volta a promuovere questo sport che continua la sua fase evolutiva, ma questo è solo un aspetto, ci saranno tante novità».

Poi il presidente si sofferma sugli acquisti fatti dal Direttore Sportivo, Sabino Samele: «ha fatto un ottimo lavoro. Ha tenuto sempre sotto controllo il budget stabilito ad inizio stagione, prendendo comunque dei giocatori di spessore, che ci permetteranno di fare il salto di qualità.
Leandrinho, Manzalli, De Cillis, Accarrino, tutti giocatori veloci e tecnici che potranno far crescere il tasso, già buono in partenza, della squadra e annuncio a tutti i tifosi che il mercato non è finito e che siamo alla ricerca di un ulteriore calcettista di categoria, una nuova, importante pedina da affidare al mister Grassi».

Infine uno sguardo al girone e alle altre squadre: «è bene guardare alle altre, anche se noi puntiamo sempre diritto per la nostra strada, con l’obiettivo che ci siamo prefissati ad inizio stagione. Migliorarci. Mi auguro solo che possa essere una grande stagione per la Fuente e che faccia divertire tutti coloro che ci seguiranno il sabato pomeriggio al Palacanova di Lucera».

FABIO LATTUCHELLA - UFFICIO STAMPA FUENTE FOGGIA