Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 194 visitatori e nessun utente online

baseballComunicato stampa


Traguardo storico raggiunto dalla ASD Baseball Club Foggia che con la vittoria di sabato scorso in casa del Cupramontana per 13 a 3 conquista il primato in classifica del girone E di serie B, intascando la matematica certezza di disputare i Play Off per la serie A.  
Dal 1968, anno di fondazione della società, mai è stato raggiunto un simile risultato, avendo la società militato quasi sempre in campionati nazionali di serie C.
Lo sforzo compiuto dalla società negli ultimi 10 anni è stato finalmente ripagato. Dopo il periodo buio degli anni novanta che non ha visto grande attività da parte della società, alcuni ex giocatori, ora dirigenti Giuseppe Giannetta (attuale presidente) e Giovanni Passiante (vice presidente), decidono di rifondare il glorioso BC FOGGIA, riscrivendo la società ai campionati nazionali.  
Con sacrifici, anche personali e con una dirigenza integrata dall’avv. Giorgio Salvatori e Gianni Grancelli, tutti animati da pura passione, si definisce un attenta programmazione con il risultato di far rinascere tutto il movimento (attualmente sono circa 200 i tesserati della società, distribuiti tra il settore giovanile, categoria allievi e ragazzi allenati da Alfredo Strippoli con il responsabile delle attività dott. Vincenzo Tavano, quest’ultimi disputeranno domenica 8 settembre le finali giovanili a Teramo, squadra maggiore e attività amatoriale).
Ovviamente non si può dimenticare il softball con atlete che hanno militato quest’anno, con la formula del prestito, nel Tollo disputando il campionato nazionale di serie B.
Gli ultimi 3 anni sono stati quelli che hanno regalato più soddisfazione alla società Dauna, disputando senza retrocessione, tre anni di fila in serie B, fino ad arrivare oggi ai play off per la serie A, unica squadra del sud Italia.
La squadra, formata prevalentemente da elementi cresciuti nel vivaio (grazie alla pazienza e tenacia del coach foggiano Salvatore Strippoli che con il suo impegno ha letteralmente “allevato” alcuni giovani giocatori che oggi mai avrebbero pensato di disputare una finale per la serie A).
La squadra è stata integrata con alcuni giocatori provenienti da serie superiori come il lanciatore Willy Lucena, proveniente dal San Marino, Michele Corbo, Domenico Migliozzi e il Domenicano Colon Ventura, che insieme allo storico e bravo lanciatore Foggiano Salvatore Strippoli e i ragazzi cresciuti nel vivaio, hanno permesso di raggiungere l’inaspettato traguardo.
I play off si disputeranno con 4 gironi nazionali singoli al meglio delle 5 gare.
La compagine foggiana incontrerà all’andata il Cesena giorno 7 settembre con gara 1 alle 10:30 e gara 2 alle 15:30. Il ritorno a Foggia, giorno 14 settembre gara 1 e 2 alla stessa ora.
Gara 5, si disputerà,  nel caso di parità di vittorie giorno il 15 settembre alle 10:30. Chi si aggiudicherà il maggior numero di vittorie salirà in serie A.
Comunicato stampa a cura DI Giovanni Passiante - Vice Presidente ASD BASEBALL CLUB FOGGIA