Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 283 visitatori e nessun utente online

baseballComunicato stampa

La prima giornata dei Play Off disputata sabato e domenica scorsi a Cesena in casa degli Elephas, si è conclusa positivamente per i team foggiano, che dopo aver perso malamente gara a 1 per 7-1,  vincono gara 2 per 8-2, dominando letteralmente la partita.

Gara 1 giocata sabato alle 15:00 è stata caratterizzata dalla tensione che ha condizionato il rendimento di alcuni giocatori che non sono mai entrati in partita. Un solo punto messo a segno parla chiaro: è mancato l’attacco con poche valide messe a segno nonostante la buona prestazione del lanciatore foggiano Salvatore Strippoli. Le mazze foggiane non pungono e non fanno male al diamante cesenatico con gli avversari che hanno la meglio,  mettendo a segno 7 punti, nonostante il momentaneo vantaggio al 1 inning di 1-0.

Altra Storia gara 2 disputata domenica mattina alle 10:00. Sul monte di lancio il Lanciatore Venezuelano William Lucena che ha sfoderato una straordinaria prestazione concludendo tutte e nove le riprese prendendo solo 2 punti  sui due unici due errori commessi dalla difesa foggiana.

La seconda gara, affrontata con grande determinazione è stata vinta ben sapendo che riuscire a portare a casa una vittoria avrebbe significato trovarsi in grande vantaggio per le restanti tre gare che si disputeranno a Foggia sabato 14 gara 3 alle 15:00 e domenica 15 gara 4 alle 10:00 e eventualmente, in caso di pareggio, gara 5 alla 15:00.

Gran parte del merito va dato alla Grande capacità tattica del coach Salvatore Strippoli che con giocate corte (bunt), ben riuscite e messe a segno più volte dai giocatori Serino e Corbo ha messo in difficoltà la difesa avversaria fino a farla soccombere al 8° inning, mettendo a segno ben 4 punti, quando il risultato era fermo sul 2-2 che ha portato il punteggio sul 6-2 . Infine al 9° inning altri 2 punti chiudono definitivamente la partita. In difesa si distinguono il Dominicano Colon Ventura in terza base e l’interbase Romolo Pompilio.

L’impressione che si è avuta dall’analisi delle due gare,  è che se le restanti gare saranno affrontate con la giusta concentrazione e determinazione il traguardo della serie A non dovrebbe essere tabù.

Comunicato stampa a cura DI Giovanni Passiante - Vice Presidente ASD BASEBALL CLUB FOGGIA